Documentazione sanitaria

La documentazione sanitaria è custodita in un unico archivio centrale, con accesso informatizzato e con massima garanzia di riservatezza dei dati. La gestione dell’archivio è affidata alla Direzione Sanitaria, sulla quale grava la responsabilità della custodia e del rilascio di fotocopie. 

L’accesso all’archivio è consentito ad alcune impiegate amministrative, che provvedono a raccogliere le richieste di fotocopie, ad eseguirle e a rilasciarle agli interessati, previo accertamento della loro identità. Le fotocopie vengono consegnate alle degenti che ne hanno fatto richiesta o a persone da esse legalmente delegate, a dimissione avvenuta.

La richiesta della documentazione sanitaria può essere fatta al momento della dimissione dalla struttura sanitaria, oppure in seguito.

Il rilascio di documentazione sanitaria di degenti decedute è consentito agli eredi, legittimi o testamentari, previo accertamento del diritto, per mezzo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà o autocertificazione attestante la qualifica di erede legittimo, specificando la relazione di parentela esistente con il defunto (in caso di più eredi occorre anche una delega da parte degli altri eredi). Il ritiro è effettuato presso l’ufficio accettazione:

Dal lunedì al venerdì

  • Mattina 9.00 – 12.00
  • Pomeriggio 15.30 – 16.30

In questi stessi orari si può telefonare per sapere se la cartella stessa sia pronta per la consegna. Per le degenti che lo desiderano è possibile richiedere l’invio al proprio domicilio o ad un altro indirizzo indicato in fase di richiesta, con pagamento delle spese di spedizione.

Scarica la richiesta di documentazione sanitaria in copia autentica